DCM_cover

Digital Crendetial Manager

Digital Credential Manager (DCM) è la soluzione per rendere automatica l’assegnazione di digital crendentials all’interno di una organizzazione, sollevando il team interno dedicato dall’onere di diverle assegnare, volta per volta manualmente, a elenchi di persone. Al  proprio infatti interno molte organizzazioni hanno già sistemi in cui “registrano” dati relativi al conseguimento da parte di utenti (es: SIS Universitari,  Sistemi HR,  o altro) o dipendenti di determinati titoli (es. certificazioni linguistiche o professionali), corsi per la sicurezza, corsi di sviluppo di softskills o quant’altro.

Con DCM è possibile automatizzare le assegnazioni di badge digitali (da usare appunto come “riconoscimenti” o “reward”) evitando il trasferimento manuale di liste di persone, quindi semplificando e velocizzando il processo, scongiurando errori di attribuzione ma anche garantendo maggiore sicurezza dei dati personali. Occorre solo definire quali sono gli “outcome” (misurabili) che il sistema interno deve registrare su ciascun utente, e con un semplice intervento a codice, definire  le “chiamate” alla nostra soluzione secondo API standard.

COS’E’ DCM?

La soluzione middleware di interoperabilità fra sistemi di gestione utenti  (es: Sistemi gestione studenti) e sistemi per la creazione e assegnazione di digital credential e di token digitali blockchain (ERC 20).

FUNZIONALITA’

L’applicazione ha una semplice interfaccia web (erogata in modalità SAAS) ad uso esclusivo dall’amministratore dell’istituzione Issuer. Gli utenti finali NON devono far nulla, non hanno nessun sistema aggiuntivo da apprendere, oltre la piattaforma Open Badge scelta dalla propria organizzazione!

  • Outcomes: permette di definire quali outcomes il sistema terzo deve conferire a DCM per scatenare il processo di assegnazione di badge e token
  • Rules: Sono le regole attraverso le quali DCM gestisce l’assegnazione di  digital credential  o token. Le regole possono essere combinazioni complesse di outcomes in logica and/or
  • Monitor: Consente di monitorare dato un recipient quali Outcomes e Badge ha ottenuto

API DI INTEGRAZIONE:

  • Outcomes: riceve gli outcomes da sistema legacy dell’Issuer
  • Assegnazione badge: interfaccia all’applicazione di digital Credential per l’assegnazione automatica
  • Ricevuta di assegnazione: interfacce per ricavare dal sistema di digital credential l’avvenuta assegnazione del badge e comunicarla al sistema legacy dell’Issuer

COSA OFFRE EX MACHINA ITALIA?

Ex Machina Italia propone ai propri Clienti di usare DCM, in abbinamento con una piattaforma per il rilascio di digital credentials. Qualora l’Azienda non l’avesse, nell’offerta sono incluse le licenze di una delle piattaforme di cui siamo distributori autorizzati. Quindi con l’acquisto di DCM l’azienda avrà a disposizione tutti gli strumenti per definire le proprie digital credential e semplificare l’assegnazione delle stesse integrandosi con le informazioni già presenti nei propri sistemi.

EVOLUZIONI:

Oltre all’assegnazione di open badge, sarà possibile assegnare agli utenti anche dei punti (o meglio dei token), che l’organizzazione potrà definire per dare maggiore “peso” e valore alle proprie digital credentials. DCM oltre alla gestione delle digital credentials affiancherà anche la gestione di token digitali (si intende qui per token lo standard blockchain Ethereum ERC 20). Di fatto in questo modo affianca al cossiddetto backpack di certificati digitali anche un “wallet digitale” di coin, che possono assumere un valore di scambio (anche in in moneta) all’interno di una community.

Contattaci subito per  richiedere un’offerta.

info@exmitalia.it

Leggi anche...
Memori_partnership
EDM_cover_site
Row of house with solar panels on roof  on blue sky background